"/>
lunedì 25 giugno 2018 04:33:27
omnimilano

25 APRILE, GRIMOLDI (LEGA): INSULTI A COMUNITÀ EBRAICA VOLTO PARTE SINISTRA

25 aprile 2018 Politica

“Come era ampiamente previsto fin dalla vigilia la Milano amministrata dal centrosinistra e dal PD conferma la sua vocazione anti semita e anti israeliana. Anche in questo 25 aprile, nonostante le chiacchiere a vanvera della signora Boldrini che insulta la Lega, una cospicua parte dei manifestanti ha aggredito verbalmente e insultato la comunità ebraica e lo Stato di Israele al grido ‘Israele assassino’. Una scena che si ripete ogni anno, ogni sfilata del 25 aprile, senza mai una vera condanna da parte del PD e della sinistra”. Lo afferma in una nota Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda. “Nulla di nuovo – prosegue Grimoldi – basti ricordare gli insulti anti semiti scanditi dal corteo milanese del 9 dicembre degli immigrati filo palestinesi e anti israeliani, non c’è stata ancora una parola a riguardo da parte del sindaco e da parte del PD milanese e lombardo. Comprendiamo l’imbarazzo di Sala, che si rifugia nella solita retorica della resistenza, e del PD nel prendere le distanze da quegli immigrati islamici che votano per loro, e che si candidano con loro, e dalle sigle della sinistra presenti con le loro bandiere rosse al corteo. Ma l’antisemitismo non si condanna solo blaterando di resistenza e indignandosi quando qualcuno va al Monumentale a ricordare i caduti della RSI. Anche oggi la Milano di Giuseppe Sala e della sua giunta, la Milano che ospita la Boldrini, offende e insulta Israele e la comunità ebraica milanese, mostrando il vero volto antisemita di una parte della sinistra”.

Condividi questo articolo