"/>
venerdì 24 novembre 2017 00:56:51
omnimilano

23ENNE TROVATO CON FALSO DOCUMENTO, ARRESTATO

9 gennaio 2016 Cronaca

Arrestato per fabbricazione di documenti falsi e indagato per furto un 23enne italiano ieri alle 9.40 in via Spezia, con lui c'era un 16enne polacco, indagato a piede libero per furto e riaffidato alla famiglia. Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia riconoscendo a bordo di una Fiat Punto i due giovani come gli autori di un furto avvenuto il 28 dicembre scorso in via Solari presso il supermercato Esselunga. Il 23enne al momento del controllo ha fornito un documento di identità bulgaro ed è stato scoperto e arrestato, oltre che indagato per furto. Si tratta di Stefano M., nullafacente con piccoli precedenti per reati contro il patrimonio. Il minore, nato in Polonia ma cittadino italiano, senza precedenti, è stato indagato a piede libero per il furto all'Esselunga e riaffidato al padre.

Condividi questo articolo